SCUOLA DELL’INFANZIA DELLA PROVVIDENZA

La Scuola Materna della Provvidenza è stata per decenni una realtà educativa centrale nella vita della comunità di Boccaleone e non solo. Infatti, con il riconoscimento della parità scolastica, nel 2001 è entrata a far parte del sistema nazionale di istruzione, assolvendo un prezioso servizio pubblico, al pari delle scuole statali.

Tuttavia, le difficoltà che in questi ultimi anni hanno riguardato molte scuole dell’infanzia parrocchiali, non hanno risparmiato la scuola della Provvidenza, per la quale si è reso necessario un importante progetto di rilancio.

Il primo passo in questa direzione è stata la costruzione di uno stretto rapporto di collaborazione con il consorzio SOL.CO Città aperta che, direttamente o mediante le cooperative socie, lavora da anni in progetti e servizi di tipo educativi rivolti alla famiglia e all’infanzia: il progetto Virgo Lauretana 0.6 a Bergamo; la Scuola dell’infanzia della parrocchia del Villaggio degli sposi; la Scola dell’infanzia di Bonate Sopra; i nidi di Paladina, Mapello, Urgnano, Bergamo; numerosi spazi gioco e ludoteche. 

Il progetto di rilancio e innovazione si articola su due livelli.

  • In primo luogo, la ricollocazione della scuola al Centro della Comunità parrocchiale. Pertanto, il focus dell’azione è la valorizzazione della collaborazione tra la Scuola, la Parrocchia, le famiglie degli iscritti, le realtà educative del territorio (spazio gioco Giocatutto, Biblioteca, nido e scuole primarie) e le associazioni di volontariato. Per tale ragione, sono in progetto o, già realizzate, alcune proposte per aumentare i canali comunicativi tra Scuola/territorio e viceversa: pagina facebook, sito internet, mailing list delle famiglie iscritte, partecipazione ai tavoli della rete sociale del quartiere, feste ed eventi aperti a tutti…
    Per quanto riguarda questi ultimi, si sono già tenuti due importanti eventi: la Festa di primavera (28 marzo) e Un fiore per te (9 maggio), due pomeriggi di giochi, attività creative e merenda dedicati a tutti i bambini del quartiere e alle loro famiglie.
  • In secondo luogo, il miglioramento dell’offerta formativa alle famiglie puntando già dal prossimo anno scolastico 2015-2016
    • sulla qualità del progetto educativo;
    • sul prolungamento degli orari di apertura della scuola per offrire una risposta alle esigenze di anticipo e posticipo delle famiglie,
    • su un forte coinvolgimento delle famiglie in ogni aspetto della vita della scuola (patto educativo);
    • sulla collocazione dello spazio gioco Giocatutto all’interno della scuola al fine di sostenere e valorizzare i progetti di continuità educativa;
    • sull’offerta di un servizio ricreativo estivo qualificato.

In questo sforzo di riqualificazione della materna della Provvidenza un ruolo centrale viene svolto dalle famiglie che, non solo hanno creduto nel progetto di rilancio della scuola rinnovando la loro fiducia al gruppo di lavoro anche per il prossimo anno scolastico, ma che si sono adoperate fin da subito per sostenere le azioni di cambiamento.

Due esempi su tutti:

  • la pagina facebook è una realizzazione di alcune mamme che hanno voluto regalare alla Scuola una veste moderna e un tramite di comunicazione con l’esterno agile e veloce;
  • il restyling della cancellata, dipinta con i colori del nuovo logo è, invece, opera del papà Massimo Errico e di altri papà volontari.

Se volete conoscerci, le porte della Scuola della Provvidenza rimangono aperte alla comunità di Boccaleone.

L’invito rivolto a tutti è di farci visita durante gli eventi e le feste allargate alla collettività.

Il dialogo e il confronto con l’esterno è per noi fonte preziosa di miglioramento. Vi aspettiamo!

Pagina facebook: Scuola della Provvidenza Boccaleone
Mail: coordinatricescuolaprovvidenza@gmail.com
Tel. 035 310500

Parrocchia S.S. Pietro e Paolo

035 311100

boccaleone(@)diocesibg.it

P.zza SS Pietro e Paolo Apostoli, 3
24125 Bergamo


Parroco: Don Giuseppe Rossi

Oratorio San Giovanni Bosco

035 310376

oratboccaleone(@)yahoo.it

Via Santa Bartolomea Capitanio, 11
24125 Bergamo


Curato: Don Stefano Ubbiali

Iscriviti alla nostra newsletter